No sense is the way ❤

E poi boh, eccomi qui ad aprire un nuovo blog.
Cosa aveva quello precedente che non andava?
Bella domanda… ci sarebbero tante ragioni valide da elencare ma, dato che sono motivi futili e infantili, preferisco far cadere quì l’argomento e  dar via a questo mio nuovo piccolo spazio che ben presto si riempirà di follia e no sense.
Follia e no sense?
Già, proprio così.
Per chi mi conosce di persona sa benissimo che questi termini sono la miglior sinossi possibile per descrivermi.
Per chi invece non ha avuto la carpastica Sfortuna (e sottolineo la “S” più che maiuscola) di  incontrarmi, e appartiene alla tipica classe del  “vedere per credere” ecco qua una breve semplice dimostrazione : una mia conversazione standard su faccialibro.

  1385609_299297310209855_1922698380_n

1375034_299297316876521_1166498470_n1381837_299297326876520_177232654_n

è scientificamente dimostrato che il 90% delle mie chat degenera a questa maniera, e l’esempio quì sopra riportato  è addirittura una  tra le conversazioni più “normali ” che io abbia mai avuto.
Quindi, se è di mia norma degenerare in chat… dal vivo la cosa diventa ancor più terribile in quanto l’impatto è decisamente più forte e a dir poco assurdo.
Tanto per rendere l’idea si potrebbe dire che io vivo immersa nel no sense, come se fossi un personaggio creato da Lewis Carrol, o perlomeno come se egli avesse creato i miei occhi (tralasciando la miopia avanzata, che altrimenti sarebbe davvero uno stronzo), in quanto il mio modo di vedere il mondo mi permette di scorgere il più piccolo granello di no sense e moltiplicarlo all’infinito  in modo da avere una spiaggia di follia nel giro di pochi battiti di ciglia.
Credo che mi si potrebbe definire in qualche modo una persona folle, non pazza, ma folle di sicuro sì.
La follia è la materia prima dei genii, mentre la pazzia … mah, lasciamo perdere.

Quindi ecco a voi un avvertimento : la lettura di questo blog non è consigliata ai deboli di mente , sul serio, potreste finire al manicomio dopo aver letto si e no due o tre post.
Dunque , come si suol dire “uomo avvisato mezzo salvato”.

So welcome to carpworld where no sense is the way!❤

– Carpa

Annunci